Nei giorni scorsi, personale della Sezione Volanti della Questura di Alessandria procedeva all’arresto di un cittadino extracomunitario, resosi responsabile del reato di furto perpetrato ai danni di un esercizio commerciale.

Nello specifico, gli Agenti intervenivano a seguito di segnalazione pervenuta dal responsabile del negozio, il quale lamentava la presenza di un uomo che occultava nel proprio zaino diversi prodotti furtivamente asportati dagli scaffali. Successivamente, il predetto si dirigeva verso le casse ed effettuava il mero pagamento di qualche genere alimentare, omettendo di corrispondere quanto indebitamente prelevato.

Giunti sul posto, gli operatori identificavano il malfattore, tale C. O., extracomunitario già noto a questi uffici per i numerosi precedenti di Polizia in materia di stupefacenti, la persona ed il patrimonio, sottoponendo lo stesso a perquisizione e restituendo, infine, tutta la refurtiva all’avente diritto.

Per i fatti di cui sopra, il cittadino C. O. veniva dunque arrestato in flagranza per il reato di furto ai sensi degli artt. 624 e 625 c.p.

poliziadistato #essercisempre

@questuraalessandria