Daniela Degiovanni. Coronavirus: Graduale ascesa dei numeri e persone giovani che entrano in terapia intensiva. Nessuno è invulnerabile

«Abbiamo una graduale ascesa dei numeri, ma soprattutto abbiamo anche persone giovani che stanno entrando nelle terapie intensive. Nessuno è invulnerabile. 

Ricordiamoci che questa è una malattia maledetta. 

Quando colpisce può fare male». Agostino Miozzo, Coordinatore Comitato Tecnico Scientifico

Evitare assembramenti, usare le mascherine, mantenere distanza di sicurezza, lavarsi frequentemente le mani, usare disinfettanti. 

Siamo quasi nauseati dal sentire ripetere questi suggerimenti, eppure l’estate ci ha fatto perdere il senno. 

La seconda ondata autunnale è prevista da tempo. Fare in modo che non sia devastante come la prima dipende esclusivamente da noi.