inventare il rovescio di
un risveglio
dare l’allarme al sogno
che ti cede al giorno

limare le righe di una vita
cui tendere tranelli:
leggere l’impossibile
recitarlo volerlo viverlo

quella telefonata non fu fatta

riprendere il gioco 
parlando sommessi ai ricordi
gettarsi tutto alle spalle 
un tuffo in se stessi senza scampo

strano come io abbia ascoltato
ciò che non hai detto

https://poesiesemiserie.com/page/39/