Compagnia Carabinieri di Casale Monferrato:

Nel corso degli ultimi giorni, nell’ambito di mirati servizi preventivi e repressivi di controllo del territorio svolti nel territorio della Compagnia CC di Casale Monferrato sono stati impiegati giornalmente oltre 50 militari, sia in uniforme che in borghese, affiancati da personale dei reparti Speciali dell’Arma, NIL (Nucleo Ispettorato del Lavoro) e NAS (Nucleo Antisofisticazioni), oltre ai Carabinieri Forestali della Stazione di Casale.
In tale contesto, nella mattinata di ieri, al termine di indagini condotte dal personale del NOR con l’ausilio dei Carabinieri di Vignale, Ticineto e Pontestura, oltre all’ausilio dei Carabinieri Forestali della Stazione di Casale, è stato arrestato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 48enne vignalese, disoccupato, pregiudicato.
Le indagini consentivano di localizzare, in una zona boschiva di Vignale adiacente a un magazzino in uso al 48enne, una vasta coltivazione di marijuana, con oltre 100 piante. In seguito veniva anche perquisita l’abitazione dell’uomo, all’interno della quale venivano rinvenute altre 28 piante e 150 grammi della stessa sostanza stupefacente, già suddivisa in dosi per la vendita, oltre a due bilancini di precisione e altro materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente
A conclusione della perquisizione, il 48enne pregiudicato è stato portato in caserma e successivamente condotto presso il carcere di Vercelli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.