fascino d'un vecchio campanile77

quandolamentesisveste

fascino d'un vecchio campanile77

Discosto” gli scuri” della vita

dallo sguardo

reso impenetrabile

da un forse appena d’un ricordo

E nell’aritmia d’un respiro

stinto di colori

sogno un andare

su una strada acciottolata

Il riflesso acceso di ginestre

piega un anfratto docile di verde

ove compare un vecchio campanile

Nei suoi ritorni di muffa e oleandro

muore il tacito mutismo d’una campana

animata  dal fruscio di foglie d’edera

imbevute d’un muschio adulatore

mentre corteggia

dietro l’essenza di resina

l’ultima scia di rondini

in volo

 @Silvia De Angelis 2019

View original post