sarah_348

quandolamentesisveste

sarah_348

Dentro eclettici sussurri

d’un casuale trovarsi

s’ampliano

matrici affini

d’un lontano ostello

Temprano

scenari di parole

in un connubio del profondo

in cui levigare

mozioni assorte

nella distrazione d’un’idea

dedita

al sospiro disfatto

d’un illusione momentanea

@Silvia De Angelis

Video della poesia “Casuale trovarsi”

View original post