Dal Pentagramma.
Dal Pentagramma del cuore si elevano note di libertà.
Rendono felici e non prigioniera di falsi sentimenti che impediscono all’essere se stessi,
pongono forti radici nel suolo per non dondolare al vento con le tempeste sradicanti per condurre in luoghi privi di libertà.
Dolci melodie trasportano oltre i confini dell’immaginazione.
Suonano i violini accompagnati dalle voci di Cherubini nell’esprimere libertà vera conquistata.
Sussurrano soavi intorno debolmente si odono
e soltanto chi vuole può comprendere la grandezza del Creato
che non impone limiti se segui la musica del cuore,
naturalezza impressa in ogni angolo e ogni fruscio di foglie secche
che memori sono di tornare un giorno alla dimensione dell’umana nullità ed edificante se saprai essere custode dell’amore e della Libertà. Cogli L’attimo fuggente e depositalo in uno scrigno per restare in eterno vivente.
Elisa Mascia 25/8/ 2020
Immagine web