Fiore dell’arcobaleno, di Parole in fumo di Paglia

Fiore dell’arcobaleno 

Scogliere brillano sciantose

agli occhi dei primi raggi del sole

ornate di oleandri fioriti 

Un fragrante vento ne coglie il profumo fra lo stormire delle foglie mescolandolo a quello del mare

nel conseguirsi delle onde increspando l’acqua che esonda fino a coprire il cielo del colore di un tenero fiore nato nel sogno dell’arcobaleno

Ah, che meraviglia vedo se chiudo gli occhi e respiro il profumo del mio mare e del mio cielo 

Roberta Calati