Novi Ligure: Cit, dichiarazione del Sindaco Gian Paolo Cabella

«È legittimo discutere ed esprimere le proprie opinioni riguardo le scelte adottate nella gestione della vicenda Cit, ma ritengo inaccettabile che un organo di informazione, in modo sommario, ipotizzi l’illiceità di provvedimenti e attività di natura contabile predisposti dall’attuale e dalla precedente amministrazione».

Così il Sindaco di Novi Ligure, Gian Paolo Cabella, ha replicato a un articolo pubblicato il 24 agosto scorso dalla testata online Alessandria Oggi. 

L’occasione è giunta dall’Assemblea dei Sindaci svoltasi ieri pomeriggio al Museo dei Campionissimi, nel corso della quale Cabella ha aggiunto: «Ripongo la massima fiducia nei funzionari comunali, che ritengo persone capaci e corrette, e respingo nel modo più assoluto le accuse contenute nell’articolo».

Per quanto riguarda il merito della questione, durante la riunione il Sindaco Cabella ha illustrato la posizione del Comune di Novi Ligure nei confronti del piano di risanamento presentato dal Cit che prevede, in estrema sintesi, di trovare un accordo in tempi brevi affinché il Consorzio possa approvare il bilancio il prima possibile.