MASSIMO BISOTTI torna in libreria con il suo nuovo romanzo A UN MILLIMETRO DI CUORE (Mondadori)

Il nuovo romanzo di uno degli autori più amati degli ultimi anni, che riprende situazioni e personaggi del suo libro più noto, La luna blu.

“Certe persone non si cercano. Ma non si perdono”.

Massimo Bisotti

A un millimetro di cuore è un’ unità di misura inventata. Significa sfidare le distanze, il tempo e la logica e portarsi sempre dentro anche chi, per qualsiasi ragione, non possiamo avere vicino. Meg e Demian nell’ultima pagina de La luna blu sono rimasti al mercato dei fiori di Londra, a Columbia Road. La loro storia effettiva riparte da lì.

In precedenza Meg si era soltanto innamorata di un sogno, innamorata dell’idea di un amore perfetto e utopistico, il personaggio del libro “Blue Moon” ideato dallo scrittore Demian Sinclair, finito in coma per un incidente: George Cabot.

Da questo libro riparte la realtà, con le sue disillusioni, con i suoi momenti di noia, con le sue incertezze ma anche con il sogno che posa finalmente le sue ali, scende dalle nuvole e con i piedi per terra si trasforma in un progetto. Ma se Meg si accorgesse, per una serie di casualità, che George Cabot esiste davvero? Cosa cambierebbe nel suo instabile cuore?

Massimo Bisotti è nato e vive a Roma, ha studiato Lettere, suona il pianoforte ed è appassionato di psicologia. Nel 2012 ha pubblicato il suo romanzo di esordio La luna blu (prima edizione Psiconline, seconda edizione 2013 Ultranovel), che è stato uno dei casi editoriali dell’anno. Il successo è stato confermato e accresciuto dal romanzo seguente, Il quadro mai dipinto (Mondadori). Nel 2015, ancora per Mondadori, ha ripubblicato i Foto/grammi dell’anima, una raccolta illustrata di favole, scritte a poco più di venti anni, quindi Un anno per un giorno (2016). Nel 2018 ha pubblicato Karma City.

Delia Agenzia Letteraria