Frammenti vitali

pexels-photo-547766.jpeg Photo by Tran on Pexels.com

Ho imparato a dare più valore al tempo.

A non sprecare neanche un attimo.

A dare importanza ai gesti impercettibili,

quelli silenziosi e fini

che si compiono in un millesimo di secondo.

Al tempo che si trascorre con parenti e amici

Che spesso non è mai abbastanza

E vorresti che le lancette dell’orologio si fermassero

Anche se queste corrono come un treno senza sosta

Che rimbomba e mai accosta.

Ho imparato che l’attesa può essere elettrizzante

Non solo snervante.

Ho imparato a non aspettare troppo a dire una parola,

a compiere un gesto,

ad essere più me stessa.

Ho imparato che non abbiamo abbastanza tempo

Per permetterci di essere infelici

Per non svegliarci ogni giorno con il sorriso nel cuore,

anche se a volte la vita è in salita

e ti procura più di una ferita.

Da questo tempo ognuno di noi potrà imparare

A…

View original post 27 altre parole