T’ACCIRERO’….CANCRO, di Michele Melillo

Amici buongioro

Che sia un giorno d’oro

E per quando sarà l’ora

Buon pranzo ad ogni signore e signora

Ciao ed a più tardi si spera

Un abbraccio ad ogni anima sincera

Esclusia

T’ACCIRERO’….CANCRO

E mo vulissi puru cummanna’

Ma sulu pecche vulissi fa i e cose comme a te cunvengono

Ma me rispiace pe te accussi nun funziona e nun se fa

Te cunviene e te ne turna r’addo si venutu e te ne scappa’ luntanu

Che stai ricenne?

Che s’adda fa comme rici tu se no ne avimmu a pentircene?

Me sa che nun e capitu propriu niente

Ca chi s’adda penti re tutte cose si propriu tu

I averamente nun u sacciu comme fai

Ma nun te mitti scuornu propriu mai?

Ma nun u sai che nu jornu l’adda scunta’ tutti quanti sti peccati che stai a fa??

Me po fa cari’ tutti i capigli

Comme me poi fa torcere ra u relore

Po vince mille battaglie

Ma a guerra cu te sta sicuru che a vincu iu e t’accirero cancro!

Si fa riserva di ogni uso o utilizzo @copyright di Michele Melillo (in arte Escluso Mortimer)

TI UCCIDERO’….CANCRO

Ed ora vorresti anche comandare

Ma solo perché vorresti fare le cose

Come ti convengono

Ma mi dispiace per te cosi non

Funziona e non si fs

Ti conviene tornare da dove sei venuto

E scappare lontano

Che stai dicendo?

Che si deve fare come dici tu se no avremmo a pentircene?

Mi sa che non hai capito proprio niente

Qua chi si deve pentire di tutto sei proprio tu

Io davvero non lo so come fai

Ma non ti vergogni proprio mai?

Ma non lo sai che un giorno li devi tutti scontare

Questi peccati che stai facendo?

Mi puoi far cadere tutti i capelli

Mi puoi far torcere dal dolore

Puoi vincere mille battaglie

Ma la guerra con te sta sicuro che la vinco io e ti uccidero’ cancro!

Si fa riserva di ogni uso o utilizzo @copyright di Michele Melillo (in arte Escluso Mortimer)

Dalla pagina Facebook ESCLUSO MORTIMER CLUB DEGLI AMICI