CADONO LE FOGLIE, di Paola Varotto

Cadono le foglie

dall’albero 

della mia vita.

Alcune vorrei raccoglierle

cullarle,abbracciandole.

Non le riavrò

mai più.

Piccoli germogli

sorgeranno là

dove il segno

di cicatrici indelebili

avranno cancellato

ogni speranza.

Rivedo

con gli occhi 

della mente

immagini di sogni

mai avverati

mai sopiti nel

mio cuore,

eternamente vivo

di sapere, scoprire.

Dolcemente, una 

la raccolgo dal suolo…

sei Tu, il mio presente!

©copyright 633/1941

Paola Varotto