Coronavirus, “negli Usa 410mila morti entro il 1° gennaio se non si usano le mascherine”

La stima è stata elaborata dall’Institute for Health Metrics and Evaluation dell’Università di Washington, e potrebbe peggiorare nel caso fossero allentate tutte le restrizioni. Fauci: “Numeri spaventosi, ma è un buon avvertimento”

di F. Q. 

https://www.ilfattoquotidiano.it/

Per il virologo a capo della task force anti-Covid Anthony Fauci quello che emerge dallo studio condotto dall’Institute for Health Metrics and Evaluation dell’Università di Washington è un “buon avvertimento”, anche se “spaventoso”. La ricerca afferma infatti che, se non verranno utilizzate le mascherine, gli Stati Uniti potrebbero toccare i 410mila morti per Covid-19 entro il il 1 gennaio, raddoppiando l’attuale numero di vittime registrato nel Paese (oltre 188mila). 

Numeri che peraltro potrebbero essere ben peggiori se tutte le restrizioni venissero allentate. Secondo gli esperti, per scongiurare uno scenario così catastrofico, è necessario l’uso delle mascherine, che potrebbe ridurre di oltre la metà i decessi previsti. 

L’ipotesi che emerge dallo studio è comunque plausibile per Fauci. “Se si svolgono molte attività al chiuso – ha detto alla Cnn – e non si utilizzano le mascherine, molto probabilmente si arriverà a questo numero”. “Anche se è un po’ spaventoso, potrebbe essere una spinta per renderci conto che possiamo fare qualcosa per fermare il Covid-19“, ha concluso.

A delegate from American Samoa adjusts her mask before the start of the first day of the Republican National Convention, Monday, Aug. 24, 2020, in Charlotte, N.C. (AP Photo/Chris Carlson, pool)