Visioni_47

Alessandria: Visioni_47 è “unapiazza di aggregazione culturale” con lo scopo di promuovere e coinvolgere la comunità artistica e sociale.

Si trova ad Alessandria in Via Trotti 47 ed è animata da Roberto Lasagna saggista, scrittore e critico cinematografico con Salvatore Coluccio organizzatore, promoter musicale e cinematografico.

Le prime tre iniziative riguardano il cinema con tre corsi di quattro lezioni ciascuno, il primo dedicato a Quentin Tarantino, a seguire si parlerà della figura dell’attore ed in infine saranno protagonisti Federico Fellini, Alberto Sordi e Marcello Mastroianni.

Sotto il dettaglio degli appuntamenti

Info Salvatore Coluccio 389 4226172 salvatorecoluccio66@gmail.com

 visioni_47 CORSO SUL CINEMA di QUENTIN TARANTINO (COMPLETO)

Quattro appuntamenti sul cineasta americano

condotti dai critici cinematografici Roberto Lasagna e Benedetta Pallavidino

  • Dove Visioni47 – Via Trotti 47, Alessandria
  • Quando 09, 16, 23, 30 settembre 2020
  • Ora dalle 20:15 alle 22:15
  • Costo 100 euro – al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione
  • Info 389 4226172 salvatorecoluccio66@gmail.com

Il corso intende fornire la preparazione per affrontare il linguaggio e il mondo espressivo del cineasta, proponendo un metodo di analisi supportato dalla conoscenza del linguaggio del cinema, delle influenze e delle teorie di riferimento. Saranno visionate e analizzate sequenze dei film per lasciar emergere le caratteristiche dei racconti, i confronti con i modelli culturali e cinematografici, i tratti estetici e il contributo di Quentin Tarantino al cinema contemporaneo. Verrà approfondita la storia del rapporto tra Tarantino e la critica. Ciascun partecipante sarà coinvolto a intervenire per apprendere la modalità dell’intervento critico insieme al gruppo. Il corso è adatto sia a chi desideri conoscere meglio l’universo cinematografico del regista di Pulp Fiction e Kill Bill!, sia a chi intenda iniziare a scrivere di cinema con competenza, ma anche a chi desideri arricchire il suo bagaglio culturale e di esperienze attraverso un percorso di condivisione.

Calendario

mercoledì 09 settembre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15 – Dalle origini a Jackie Brown

L’ingresso di Quentin Tarantino nel mondo del cinema, dal lavoro come commesso alla Video Archives di Los Angeles, all’esordio dietro la macchina da presa con la costruzione di un immaginario personalissimo che sconvolge il mondo del cinema prima con Le iene (1992) poi con con Pulp Fiction, Palma d’oro a Cannes 1994 e continuando a sorprendere con Jackie Brown (1997)

mercoledì 16 settembre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15 – Kill Bill Vol. 1 e 2

Dopo sei anni di silenzio Quentin Tarantino torna con una storia di vendetta divisa in due capitoli (in attesa dell’annunciato terzo capitolo), dove Uma Thurman, da lui stesso lanciata in Pulp Fiction, è l’eroina altamente specializzata in arti marziali che domina il film. Il regista omaggia e cita decine di pellicole, soprattutto di serie B e soprattutto italiane e orientali, proponendo un manifesto post-moderno, violento, rischioso, fagocitante nella sua natura di opera d’autore mascherata da pellicola di genere.

mercoledì 23 settembre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15 – Riscrivere la storia: da Bastardi senza gloria a C’era una volta a… Hollywood

Quentin Tarantino persegue la sua personale Nouvelle Vague ripercorrendo i generi cinematografici e il dialogo con il passato: disegna una nuova estetica che lo conduce anche a riscrivere i fatti attraverso la potenza emotiva di un immaginario rivisitato. La violenza trova una sua raffigurazione molto particolare sullo schermo, collocandosi come un’evoluzione rispetto alla rappresentazione della violenza che il cinema ha portato in scena dagli anni Sessanta a oggi.

mercoledì 30 settembre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15 – I personaggi e le influenze

Quentin Tarantino nei suoi film crea diversi livelli di profondità. Citando e omaggiando il cinema di altri registi egli compone una forma nuova, da cui affiorano personaggi inediti la cui origine non sembra essere soltanto americana. Lui stesso non si considera un regista solo americano. Lo spettatore può cogliere nei suoi film aspetti di culture differenti e i suoi personaggi vivono di questa ricchezza e complessità.

CORSO SU ROBIN WILLIAMS, JERRY LEWIS, AL PACINO, ROBERT DE NIRO

Il percorso cinematografico di quattro attori eccellenti

condotto da Roberto Lasagna, saggista e critico

  • Dove Visioni47 – Via Trotti 47, Alessandria
  • Quando 07, 14, 21, 28 ottobre 2020
  • Ora dalle 20:15 alle 22:15
  • Costo 100 euro – al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione
  • Info 389 4226172 salvatorecoluccio66@gmail.com

Il corso intende fornire la preparazione per affrontare il mondo espressivo dell’attore cinematografico, proponendo un metodo di analisi supportato dalla conoscenza del linguaggio del cinema, delle influenze e delle teorie di riferimento.

Saranno visionate e analizzate sequenze dei film per lasciar emergere le caratteristiche recitative, i confronti tra gli attori, le influenze e le vicende autobiografiche, per definire i contributi recati da Al Pacino, Robert De Niro, Robin Williams e Jerry Lewis al cinema moderno. Verrà approfondita la storia del rapporto con la critica attraverso il focus dell’evoluzione attoriale, dalla maschera tragica all’effervescenza del comico, dall’investitura realista all’assunzione di ruoli entrati nell’immaginario.

Saranno segnalati i differenti percorsi formativi e i principati riferimenti bibliografici. Ciascun partecipante sarà coinvolto a intervenire per apprendere lo stile dell’intervento critico insieme al gruppo. Il corso è adatto sia a chi desideri conoscere meglio l’universo cinematografico dei quattro protagonisti, sia a chi intenda iniziare a padroneggiare la conoscenza del cinema con competenza per arricchire il proprio bagaglio culturale e di esperienze attraverso un percorso di condivisione.

Calendario 

mercoledì 07 ottobre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15 – Al Pacino & Robert De Niro

Dall’Actor’s Studio alla partecipazione a quattro film insieme: Il padrino parte seconda (Francis Ford Coppola, 1974), The Heat – La sfida (Michael Mann, 1995), Sfida senza regole (Jon Avnet, 2008), The Irishman (Martin Scorsese, 2019). Dal “Metodo”, impartito da Lee Strasberg agli studenti dell’Actor’s Studio, al lavoro per il grande schermo assieme a registi determinanti come Coppola, Scorsese e la presenza continuativa nella vicenda del grande cinema americano.

mercoledì 14 ottobre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15 – Jerry Lewis & Robert De Niro

Un appuntamento dedicato all’opera di Jerry Lewis a partire dal suo inaspettato ruolo “serio” a fianco di Robert De Niro. Lewis, re della commedia, attore prima con Dean Martin poi da solo, quindi cineasta americano amatissimo dalla critica europea, nel 1983 porta in scena il personaggio di Jerry Langford nel film Re per una notte di Martin Scorsese, mito e simbolo di un traguardo da superare, sorta di padre nobile che deve essere ucciso (in senso metaforico) dal delirante personaggio interpretato da De Niro, Rupert Pupkin, attore in cerca di fama e successo (per capire un film come Joker bisogna passare da qui).

mercoledì 21 ottobre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15 – Robin Williams & Robert De Niro

Un appuntamento dedicato a Robin Williams, paladino degli one-man show comici che diventa presto uno degli attori più sensibili del cinema della sua generazione, incontrando più volte il successo con personaggi che ne fanno un mentore (L’attimo fuggente), un novello Peter Pan (Hook), un “mammo” per generazioni di famiglie in trasformazione (Mrs. Doubtfire). Williams si mette alla prova a fianco di Robert De Niro quando, chiamato ad interpretare il ruolo del medico ispirato al vero lavoro di Oliver Sacks al Beth Abraham Hospital del Bronx nel film Risvegli (1990) diretto da Penny Marshall, offre una misura che controbilancia l’interpretazione del partner, paladino dell’Actor’s Studio il cui virtuosismo manifesto è sotto gli occhi di tutti.

mercoledì 28 ottobre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15 – Robin Williams & Al Pacino

Robin Williams, come Al Pacino, è stato sempre attratto dal lavoro con i nuovi registi, meglio ancora se indipendenti e di ampie vedute. Per una volta insieme, i due attori si ritrovano sul set di Insomnia (2002) del talento emergente Christhopher Nolan. Per Robin Williams il terzo ruolo da cattivo è anche quello di maggiore successo al botteghino: un ruolo defilato ma dominante, di cui non conosciamo fino in fondo la natura, che vive anche del corpo-mito dell’attore, della curiosità che desta un celebre interprete comico nel calarsi dentro la mente di un assassino.

CORSO SU FELLINI, SORDI, MASTROIANNI

condotto da Roberto Lasagna e Benedetta Pallavidino

  • Dove Visioni47 – Via Trotti 47, Alessandria
  • Quando 04, 11, 18, 25 novembre 2020
  • Ora dalle 20:15 alle 22:15
  • Costo 100 euro – al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione
  • Info 389 4226172 salvatorecoluccio66@gmail.com

Quattro appuntamenti, per un totale di otto ore, in cui verranno affrontati i film di Federico Fellini e le collaborazioni con Alberto Sordi e Marcello Mastroianni, protagonisti del grande cinema con i quali si è sviluppato il discorso poetico del cineasta in quarant’anni di storia. Una pagina importante della cultura che ha lasciato un’impronta indelebile nell’arte e nel costume.

Passando per Lo sceicco bianco e I vitelloni, dove Alberto Sordi è il malinconico ed esuberante volto dell’italiano del dopoguerra che non vorrebbe mai diventare adulto, per arrivare a La dolce vita, 8 e 1/2, in cui Mastroianni è l’intellettuale nella Roma di via Veneto e l’alter-ego dello stesso regista, voce e volto della figura dell’artista in crisi esistenziale e creativa. Un passaggio di consegne da un cinema ancora realista ad uno maggiormente visionario che farà scuola influenzando il cinema internazionale. Mastroianni anche interprete per Fellini nel periodo de La città delle donne e Ginger e Fred, dove ritroviamo un cineasta sempre attento ai fantasmi e ai volti dello spettacolo, ancora una volta al fianco di Giulietta Masina, moglie e musa del grande regista.

Calendario

mercoledì 04 novembre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15

Federico Fellini: un’introduzione al suo cinema.

mercoledì 11 novembre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15

Il contributo di Federico Fellini al personaggio cinematografico di Alberto Sordi.

Pagine da Lo sceicco bianco (1952) e I vitelloni (1953).

mercoledì 18 novembre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15 

Il contributo di Federico Fellini al personaggio cinematografico di Marcello Mastroianni.

Pagine da La dolce vita (1960) e 8 e 1/2 (1963).

mercoledì 25 novembre 2020 – dalle 20:15 alle 22:15

Mai (o quasi) senza Marcello Mastroianni. L’evoluzione del mondo poetico di Federico Fellini attraverso il suo attore più rappresentativo.

Pagine da Roma (1972), La città delle donne (1980), Ginger e Fred (1986), Intervista (1987).

Alberto Sordi, Federico Fellini at the Venice Film Festival 1953- In case of set scenes, it is forbidden to reproduce the photograph out of context of the promotion of the film. It must be credited to the Film Company and the photographer assigned by or authorized by on the set by the Film Company.