Ravetti (PD): “Ho chiesto una informativa in Consiglio regionale alla Giunta sugli annunci dell’assessore alla sanità fatti ieri a Valenza. Risultato? La Giunta si è rifiutata.”

In apertura del Consiglio regionale ho chiesto, e non ho ottenuto, una informativa della Giunta sulle dichiarazioni dell’assessore alla Sanità espresse ieri a Valenza a pochi giorni dal voto per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale. 

In sostanza l’assessore ha annunciato di voler abbandonare il progetto di realizzazione della Casa della Salute nell’ex mercato coperto e ha espresso la volontà di superare il contenzioso con la Fondazione Mauriziano per investire sulla struttura con, in più, un Punto di Primo Intervento e il servizio di emodialisi. 

Ho chiesto di sapere qual è il costo di questa operazione? Perché si intende abbandonare il progetto della Casa della Salute? A che punto è il contenzioso tra Fondazione Mauriziano e Regione Piemonte? Per inserire il Punto di primo intervento è necessario modificare la delibera sulla rete ospedaliera promessa dalla destra nella campagna elettorale per le regionali 2019; perché non danno seguito alle promesse? 

Nelle premesse alla richiesta di informativa ho chiesto ai colleghi Consiglieri di valutare in autonomia la scelta dell’assessore di visitare la struttura sanitaria dell’ex ospedale Mauriziano accompagnato dal candidato a sindaco leghista.

Domenico Ravetti

Consigliere Regionale

Gruppo consiliare Partito Democratico