RFI: TERMINATA LA FASE DI INTERVENTI DEL TERZO VALICO A BIVIO FEGINO

·        riattivata la circolazione  sulla Succursale dei Giovi

·        da giovedì 10 settembre 

Genova, 7 settembre 2020

Dal 10 settembre la circolazione ferroviaria sulla linea Genova-Milano tornerà a percorrere la linea Succursale dei Giovi. La linea era stata interrotta il 25 Luglio per consentire le attività di adeguamento infrastrutturale e tecnologico dell’impianto ferroviario di “Bivio Fegino”, necessarie per l’innesto della nuova linea del Terzo Valico.

I lavori, durati 48 giorni ed estremamente complessi da un punto di vista tecnologico, sono stati completati dal Consorzio COCIV, General Contractor guidato da Webuild, e dal Consorzio Saturno nei tempi stabiliti nel rispetto della normativa relativa l’emergenza sanitaria Covid coinvolgendo numerose risorse operative altamente specializzate, con turni h24 anche nelle giornate di sabato e festivi.

L’impianto rappresenta un importante tassello all’interno del Terzo Valico dei Giovi, il progetto più rilevante all’interno dell’asse ferroviario Genova- Rotterdam. Un corridoio, fondamentale per il trasporto, ad alte prestazioni, di passeggeri e permetterà il trasferimento di una quota consistente di traffico merci dalla strada alla ferrovia.

L’opera permetterà, inoltre, di sviluppare il Porto di Genova come hub di accesso al Corridoio intercettando il traffico commerciale che dall’Estremo Oriente va all’Europa consentendo di risparmiare circa cinque giorni di navigazione rispetto ai porti del Mare del Nord.

GLI INTERVENTI NELLO SPECIFICO

·      attività di posa e attivazione di 18 scambi che permetteranno l’interscambio tra la nuova linea Terzo Valico e le linee esistenti nelle direzioni verso Genova, Milano e Torino

·      realizzazione di un nuovo fabbricato per la gestione del traffico ferroviario che ospiterà gli impianti tecnologici e di un nuovo Apparato Centrale Computerizzato per la gestione del traffico ferroviario

·      realizzate attività di potenziamento tecnologico degli impianti per la gestione del traffico ferroviario delle stazioni di Genova Rivarolo, Bivio Bersaglio e Genova San Quirico.

·      Installati, collegati e testati oltre 170 dispositivi ferroviari, oltre 610 km di cavi, 37 km di conduttori in rame e 250 tonnellate di carpenteria pesante.

Monica Valeri

Ferrovie dello Stato Italiane

Direzione  Centrale Comunicazione Esterna

Corrispondente Territoriale Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta