Il Covid cambia l’orario della scuola e per i genitori sono problemi

Il comprensivo Carminati non potrà offrire le 40 ore in avvio di anno scolastico. La dirigente spiega: “La riorganizzazione dettata dalle norme sulla sicurezza sono state condivise con tutti gli organi collegiali”

La scuola riparte ma le difficoltà non mancano. Per i dirigenti e per i genitori che devono fare i conti con una normativa che impone sicurezza sacrificando la normalità.

Criticità oggettive hanno indotto il comprensivo Carminati di Lonate Pozzolo a rivedere l’offerta oraria del tempo scuola sacrificando due rientri con la relativa mensa.

Un’organizzazione studiata e discussa anche in consiglio di istituto dove siede il rappresentante dei genitori.

La novità, però, mette in difficoltà i genitori che avevano iscritto i figli della primaria con un tempo scuola di 40 ore e oggi potranno contare u un’offerta di 30, sacrificando due rientri… continua su: https://www.varesenews.it/2020/09/covid-cambia-lorario-della-scuola-genitori-problemi/958888/