USA E GETTA

Siamo foglie sballottate dal vento,
birilli con cui gioca il destino
le sue partite al bowling,
ma non dobbiamo arrenderci!
Anche quando le sorti della vita
ci sono avverse perché le persone
ci deludono o le situazioni
non ci sono amiche.
La nostra volontà, il nostro carattere,
la nostra capacità di resilienza,
debbono sempre essere più forti
delle avversità. Dobbiamo guardare
sempre con occhio benigno
al domani e con la speranza che sia
migliore del giorno precedente.
La delusione da parte delle persone
sembra oggi essere regola da imitare
e l’amicizia vera neanche a pensare
che possa esistere, neanche a cercare
rispetto vero e comprensione.
Le relazioni più non danno emozioni,
si consumano come l’hanburger
da Mac Donalds che ti lascia la carta
sporca in mano senza che appaia strano
poi gettarla con indifferenza, perché la gente
ormai ha la mentalità dell’uso e getta
e non guarda alle persone ma va di fretta,
dell’altrui stima ed amicizia non s’avvede
e sulla fiducia ed onestà mette il piede
perché solo i soldi sono i suoi tesori
non certo il bello dei valori interiori.

Eduardo Terrana
Proprietà letteraria riservata

Pubblicata anche su VERSO:

https://versospazioletterarioindipendente.wordpress.com/2020/09/10/poesia-usa-e-getta-di-eduardo-terrana/?preview=true