Ispirati com’erano
ai blu e agli aranci
distesi i monumenti
ci hanno nascosto
il vano per il sacro
scoperti a sguardi
che si nutrono
volando – e senza corpo.

foto dell’autrice