Matteo Bassetti. Covid 19: Questo è quello che ci attende per i prossimi mesi

Buona domenica che precede la riapertura delle scuole. Nonostante molta confusione e mancanza di percorsi univoci e semplici in tutta Italia si riparte. 

E meno male. Non si poteva fare altrimenti. 

Credo che le prime 2-3 settimane ci permetteranno di capire e di migliorarci. 

Sul fronte sanitario la situazione rimane stabile con ricoveri che per la maggioranza sono di medio-bassa complessità. Quadri gravi e decessi non sono minimamente paragonabili come numeri alla scorsa primavera. Occorre prendere consapevolezza che siamo tutti più bravi ed esperti nel gestire il Covid: medici, sistema sanitario, infermieri, militi, amministratori, politici, cittadini. 

Ci sono focolai attivi, come quello di Spezia, che si sta con fatica cercando di spegnere. La situazione spezzina oggi è decisamente migliore sia in ospedale che sul territorio. 

Questo è quello che ci attende per i prossimi mesi: nuovi focolai da intercettare e spegnere rapidamente, curando tutti nel modo migliore. 

Ps. Nella foto le colonne della rianimazione del San Martino: Angelo Gratarola e Paolo Pelosi. Siete fantastici e unici. Grazie