iMac: Dichiarazione Mutti, festa del cristo 11 ottobre, l’evento si farà ecco come, programma in definizione

Alessandria. Quartiere Cristo: IN TEMPO DI COVID, I NOSTRI NEGOZI DI PROSSIMITA’ SARANNO  PROTAGONISTI ALLA FESTA DEL CRISTO, SOSTENIAMO LA NOSTRA ECONOMIA LOCALE ! Come sarà l’evento ? “Useremo il buon senso non è il momento di festeggiare e di fare cose enormi, puntiamo a coinvolgere i nostri negozi che sono una risorsa importante del Quartiere…e Covid permettendo nel 2021 torneremo protagonisti”. “Eravamo indecisi su cosa fare o non fare abbiamo pensato l’unica strada piu’ giusta”

“La Festa del Cristo è sicuramente uno degli appuntamenti più’ attesi nel nostro Territorio, l’edizione del 2020 era già pronta con tutti i negozi aperti, eventi in tutto il Quartiere dal 4 al 11 ottobre da corso Acqui, via Nenni, Via Maggioli e altre zone. Per la Fiera di Corso Acqui avevamo già ricevuto 190 adesioni di bancarelle e stand da diversi mesi. In questi giorni abbiamo ragionato molto su cosa fare per la nostra patronale ( che vedrà anche l’annullamento della processione del 4 ottobre). Si è pensato di coinvolgere anche i cittadini oltre ai nostri commercianti, sul gruppo SE SEI DEL CRISTO e ASSOCIAZIONE ATTIVITA’ E COMMERCIO DEL QUARTIERE CRISTO la maggioranza ha chiesto di rinviare l’evento :

In occasione della Festa del Cristo in programma Domenica 11 ottobre , desideriamo coinvolgervi per  ascoltare la Voce degli iscritti su Sei del Cristo. Siete d’accordo a realizzare l’evento ? pensate di rinviarlo visto il momento? avete idee e proposte.? Vi chiediamo consigli e proposte costruttive ! Questo il nostro messaggio, gli iscritti hanno cosi risposto : 146 persone hanno chiesto di rinviarla al 2021, 107 voti per realizzarla lo stesso con le bancarelle adottando tutte le misure anticovid ed una parte di persone ha scritto almeno  di tenere i negozi aperti. Inoltre abbiamo sentito le varie realtà sul Quartiere e valutato come fare soprattutto sul piano sicurezza per il covid. Ci abbiamo ragionato e abbiamo scelto di usare il Buon senso, di non rischiare rinunciando a malincuore a bancarelle ed eventi vari ; nello stesso tempo pensiamo di realizzare qualcosa che possa sostenere le nostre attività locali arrivando ad una scelta:  lavorare i nostri negozi e realizzare la Fiera DIGITALE sui social con dirette e interviste. Il giorno 11 ottobre dalle ore 9,00 alle ore 19,00 i nostri negozi di corso Acqui resteranno aperti offrendo sconti e promozioni, esporranno  uno stand sui marciapiedi in corso acqui, non chiuderemo la strada in quanto diventerebbe un evento con tutte le varie problematiche. Il nostro scopo è quello di riproporre lo stesso evento che ha riscosso successo nei venerdì di luglio. Ci saranno punti musicali sempre proposti dai commercianti, la Santa Messa e la premiazione di alcuni commercianti e personaggi del Quartiere.  Lavoreremo per un 2021 ricco di eventi, purtroppo ad oggi non siamo in grado di chiudere il corso , mettere in atto progetti e altro per una Fiera così importante , ci vogliono tanti volontari non è facile vista la dimissione della fiera. Fare qualcosa di grande con il rischio che stiamo vivendo non ci è sembrato il caso, quindi un evento in tono minore che possa rilanciare le nostre attività con sconti e iniziative e puntare tutto sul 2021. Siamo certi che i cittadini capiranno. “  Per la prima volta nella sua Storia la Festa non avrà le bancarelle storiche, corso Acqui è difficile da presidiare in caso di chiusura strade e vie ( solo lo scorso anno ci furono oltre 50 volontari), soprattutto in questo periodo, sono arrivate diverse richieste di chi scrive chiudete il corso ma vale lo stesso discorso delle traverse cioè personale e volontari, prevenzione misure anti covid e altre disposizioni.   2,5 km di strada è difficile da controllare, quindi Corso Acqui resterà aperta anche alla viabilità  ma le iniziative non mancheranno : negozi aperti dalle 9,00 alle 19,00, gli stessi potranno esporre sui marciapiedi, la musica ci sarà con i punti d’ascolto, zone ristoro anche compresi quelli da asporto. Nel piazzale del san Giovanni Evangelista dopo la Santa Messa si terrà la premiazione di alcuni commercianti storici. Iniziative anche al centro Incontro, Punto D e Soms. La gente potrà passeggiare sui marciapiedi come una giornata di shopping normale, cercheremo di sfruttare i cortili e le aree verdi interne, non mancheranno le dirette radio mentre la Giornata sarà raccontata sul web le pagine social Se Sei del Cristo e Associazione Attività e Commercio del Quartiere Cristo ( cominceranno già dal 4 ottobre con un’intervista al giorno sulla storia del Quartiere e della Festa). In questa settimana sarà delineato il programma, le attività e associazioni riceveranno un modulo di adesione. Si è pensato in accordo con l’Amministrazione Comunale e gli organizzatori di Gagliaudo Tra i Mercanti di realizzare tutti lo stesso evento puntando sui nostri commercianti.  Ai Commercianti è stato chiesto di promuovere uno shopping straordinario con sconti e promozioni per quella giornata. Molti eventi sono stati annullati, al CRISTO si va avanti pensando al 2021 sempre che il Covid lo permetta, il Quartiere sta preparando un anno senza precedenti. Intanto innesti giorni si stanno stampando le copie delle tesi sulla storia del Cristo da distribuire agli studenti.