Garavelli. Medico. Il medico di Alessandria: Prima di condannarlo senza appello sarebbe utile vedere anche il contesto in cui è maturata questa brutta vicenda

Giuseppe Maccarini su FB: “Il Medico è indifendibile però bisogna anche vedere una cosa per me molto importante. Perché era lì pur avendo la febbre? Di certo nessuno che sta male ha il desiderio di andare a lavorare. O mi sbaglio? 

Quindi se era lì, e purtroppo era lì pur essendo ammalato, quale circostanza gli ha “imposto” il fatto di dover essere presente? Un’operazione urgente con il rischio di morte per mamma e nascituro? Una cronica carenza di personale magari dovuta a contemporanea malattia dei suoi colleghi a cui lui ha dovuto far fronte? Le mie sono ovviamente ipotesi ma deve esserci un motivo valido perché un medico (di certo non l’ultimo degli stupidi visto che riveste quel ruolo) era, pur conoscendo le disposizioni anticovid, presente sul posto di lavoro.

Prima di condannarlo senza appello sarebbe utile vedere anche il contesto in cui è maturata questa brutta vicenda.

Magari si delineano contorni che fanno vedere la storia con una diversa prospettiva”. Meditate, meditate …

Precisazione. Con la ” Balduzzi ” si sono persi 694 posti letto in Infettivologia