Nascondino, di Rosario Rosto

Nascondino

Bellissimo rimanere 

li nascosti e sentirsi cercati. 

Quale emozione suscitava 

nella mia infanzia,

un gioco semplice 

e cosi primordiale.

Ma in fondo, era più bello 

essere trovati.

Perché in verità, 

era questo che volevamo.

E poi giù adrenalina pura… 

nel cercare di superare 

in velocità il compagno e liberarsi.!

Rosario Rosto

Fotografia

Miharu Watanabe