Er primo amore
è quello che se ricorda più de tutti
e ancora te fa friccigà er core
quanno ripenzi a qua cotta
difficile da sbollì  e arenata a forza
drento ‘n’anima monella


Eh si perché a’arbore d‘a vita
ogni emmozzione  cià  ‘n’impeto
che  nun se po’ arestà
 
Adiritura te travorge co’ ‘na potenza
 che nun ze po’ descrive
n’ quer monno fatto
 de primi tentativi ove ‘ a vita  te provoca
quarche bruciatura pe’ fatte
tirà fori ‘n carattere che lotta…
anche si poi serve solo
a fatte sbatte er grugno
‘ndove ce sta ‘ a pietra
che nun poi scarfì….
@Silvia De Angelis  

IL PRIMO AMORE(traduzione)
Il primo amore
è quello che si ricorda più di tutti
e ancora ti fa tremare il cuore
quando ripensi a quella cotta
difficile da sbollire e arenata a forza
dentro un’anima monella


Eh si perché all’albore della vita
ogni emozione ha un impeto
che non si può arrestare


Addirittura ti travolge con una potenza
che non si può descrivere
in quel mondo fatto
di primi tentativi ove la vita ti provoca
qualche bruciatura per farti
tirar fuori un carattere che lotta
anche se poi  serve solo
a farti sbattere il grugno
ove esiste la pietra
che non puoi scalfire