Racconti: La memoria, secondo me, di Ela Gentile

Buona domenica a tutti … 

“La memoria, secondo me, è la culla della vita dove dondoli le ansie, le  emozioni, i dispiaceri, i dolori. Senza la memoria tutto sarebbe vano,  vuoto, labile, inutile e dimenticato al momento… puff e tutto  sparisce. 

A volte la memoria procura dolore, rinfresca ferite, ma senza  di essa non ricorderemmo le cose belle che ci son passate per l’anima,  che abbiamo quasi toccato con mano e senza la memoria non piangeremmo  neanche perché niente ci verrebbe a stuzzicare i pensieri ed i ricordi  che comprimono anche il cuore, strizzandolo come uno straccio bagnato.  

Allora la memoria noi la teniamo da conto e la sistemiamo nei cassettini  che abbiamo nella mente e nel cuore e siamo così sicuri di trovarla  quando vogliamo e basterà un segno qualsiasi, anche uno sbuffo di vento,  per risvegliarla…”

 (eg)