Garavelli. Medico: L’INFETTIVOLOGIA NON E’ UNA OPINIONE 

Per svariati motivi, penso talvolta non propriamente nobili, Personaggi competenti hanno dato il là a interpretazioni complottiste, negazioniste e minimaliste dell’ attuale Pandemia. 

E questo è accaduto ovunque dalla Spagna all’ Italia, dalla Germania alla Francia. La Gente, piegata anche psichicamente, non aspettava altro, pure col supporto farlocco di quanto si legge sulla Rete, si è creata una propria Infettivologia. 

I risultati drammatici sono ormai evidenti. La situazione è forse peggiore di questa primavera perché le casse vuote non consentono più lockdowns né costose cure ospedaliere. 

Ed allora Dio ci salvi! Tuttavia un pensiero a tutti Coloro, Cattivi Maestri, che avendo gli strumenti culturali hanno piegato l’Infettivologia alla pancia della Gente: parlare di loro responsabilità morale di quanto sta accadendo è un eufemismo!