INCANTO
di Miriam Maria Santucci

Lì, passavo.
Su un sentiero scosceso di un bosco,
tra le primule, felci e viole.
Custodivo nel cuore un affetto
riscaldato dai raggi del sole.
Un ruscello scorreva festoso.
Uccellini nascosti tra i rami,
dolci canti spandevano intorno.
Costruivano nidi gioiosi…
Che dolcezza scendeva nel cuore…
Che spettacolo!
Unico al mondo!

(1963)