LA VERA BELLEZZA, di Luciana Latini

LA VERA BELLEZZA

è custodita dentro

quella ruga impietosa

della fronte esposta

alle burrasche del tempo:

come stilla di rugiada

racchiude l’universo

dei sogni ancora in bilico

sulle voragini dei giorni

e sulle lusinghe del disincanto.

La vera bellezza

canta il mio tempo

in ciò che sono diventata

nello stupore dei miei pensieri

ancora acerbi

e in ciò che le mie mani

possono ancora donare.

Trasparente come un vetro di cielo,

la vera bellezza

sovrasta capelli e occhi e fascino

sboccia sui rami brulli

al tramonto degli anni,

nei crepuscoli d’inverno,

nelle bonacce d’estate,

nei mulinelli di foglie bruciate

in autunno.

La vera bellezza

è esserci.

Lu