Minuscola, di Rosario Rosto

Minuscola

         °°°

Un pizzico di vento 

preso qua nell’aria

non importa sotto quale cielo.

Una bolla di sapone, 

in cui si rispecchia un fiore.

Come una goccia minuscola

di un piccolo sole.

Un bacio, ma solo immaginato. 

Che a volte è il più bello di tutti.

Lo puoi far durare quanto vuoi 

in quella tua fantasia.

Un po’ d’erba sotto i piedi nudi,

lo sguardo al cielo

e miri i voli degli uccelli. 

E vorresti essere come loro.

Può bastarmi tutto questo 

per sentirmi sereno.

Crearmi un giardino di fantasia 

che è solo mio.

Il pensiero è infinito, anche 

dove la realtà è illusoria.  

Rosario Rosto