Nel camino dei sogni oramai

non arde più la fiamma:

            resta solo qualche pugno di cenere

a ricordo dei giorni bruciati

          alla ricerca di un senso al cammino.

E’ cippo caldo di occasioni perdute,

          risposte mancate, sogni non spesi

quello che resta nella scintilla

            che balugina ma che non scalda

il buio della notte che avanza.           

Resta il grigio che scende nel cuore

       e  negli occhi dove hanno posto

aghi di pianto e di rimpianto…

             o forse è solo la pioggia triste

in questo giorno d’inverno senza colore

a spegnere anche una sillaba di  luce.

Dal libro edito “Le parole dell’inquietudine ” ediz.Luoghinteriori 2019
Photo by Abdel Rahman Abu Baker on Pexels.com