Momenti di poesia, ROVINE, di Paola Varotto

ROVINE 

Hai acceso la luna e

spento il sole…

Hai capovolto vite

in cui sei entrato

uragano impazzito

lasciando detriti e rovine

al tuo passare.

Spegni e accendi la luce

della tua mente, che

non risponde più ai

lineari movimenti

della quotidiana pazienza, e

sposti i confini delle

umane aspettative, in un

vortice rovinoso che

ingrigisce il cuore…

Osserva, il lento avvicendarsi

del tempo, e, prendi per

mano le tue emozioni 

accompagnale, bimbe timorose

in un cammino che… ti separa

dalla felicità!

©copyright L.633/1941

Paola Varotto