Quando il lavoro non si trova…

Diamo volentieri spazio e voce a questo giovane pubblicando il suo post dalla pagina Facebook Sei di Acqui Terme se…nza censura.

di Simone Verbena

Salve a tutti, vorrei esprimere una piccola riflessione/sfogo riguardo una situazione personale che tocca sul personale molte famiglie acquesi, l’istruzione locale. Mi presento, sono Simone, 25 anni, purtroppo disoccupato. Ho conseguito una laurea in Lingue (con specializzazione in Inglese, Spagnolo e Portoghese) e mi sono reso disponibile presso la totalità degli Istituti acquesi tramite la Messa a Disposizione; sono stato insegnante di ripetizioni per molti ragazzi acquesi e ognuno di loro è rimasto pienamente soddisfatto dei risultati conseguiti, non soltanto in ambito linguistico.

Detto ciò, sono venuto a sapere che alcuni dei suddetti Istituti sono a corto di personale, con prevedibili e possibili ripercussioni sulla didattica dei ragazzi, e che la situazione è così disperata da spingerli a chiamare anche persone semplicemente diplomate. Capisco che un titolo accademico non renda migliore o peggiore una persona a priori, ma francamente non capisco la ragione per cui nessuno di essi mi abbia considerato una possibile risorsa utile: nemmeno una chiamata, nemmeno un cenno.

Non voglio innescare polemiche sterili, ma semplicemente sottolineare una situazione spiacevole, sia per me che per i ragazzi, sicuramente ben più penalizzati di me.

Buona serata a tutti!