“Sarà una festa diversa dagli altri anni, senza bancarelle ma con i nostri negozi aperti, abbiamo usato il buon senso non potevamo fare diversamente vista la situazione che stiamo vivendo. Si chiama Festa anche se abbiamo poco da festeggiare,perchè abbiamo scelto un tono minore ed il sostegno ai nostri negozi”. Le parole del Presidente dell’Associazione Attività e Commercio del Quartiere Cristo anticipa l’evento di Domenica 11 settembre la Patronale al Cristo.  La decisione in accordo sia con l’Amministrazione Comunale sia con gli organizzatori di Gagliaudo ( valorizzare i negozi della Città) è stata presa da diverse settimane usando il “buon senso” non portando la bancarelle e senza la chiusura di corso Acqui , nello stesso tempo richiedendo il divieto di sosta in modo che i negozi di corso Acqui possano esporre lo stand sui marciapiedi. “Gran parte del Quartiere ci aveva chiesto di rinviare tutti gli eventi , abbiamo valutato insieme anche ai commercianti e l’idea maturata è stata quella di fare qualcosa almeno per le nostre attività che sono state chiuse per molti mesi e sono in ginocchio. Abbiamo spiegato come diventava impossibile avere tanti volontari per chiudere tutte le vie e soprattutto garantire un piano anticovid, corso Acqui è lunga 2,5 km diventava ingestibile. Si è scelto dunque di aprire le attività dalle 9,00 alle 19,00 come un giorno di shopping normale ma con molte novità: punti ristoro, musica e stand dei commercianti e associazioni , promozioni e sconti per i visitatori e altro ancora ”. Ci sono già le giostre in Piazza Ceriana , mentre sui marciapiedi del corso i negozianti esporranno la loro merce approfittando di sconti e promozioni per i clienti. Ma non solo , il programma prevede altre iniziative , alle ore 11,00 presso la parrocchia San Giovanni Evangelista la Santa Messa del Patrono , sul piazzale della chiesa prima dopo la santa messa suonerà la banca Civica “Città di Alessandria” guidata dal maestro Borgia e da Carlo Menabo’, al termine della celebrazione saranno premiati associazioni e personaggi storici che hanno fatto qualcosa di bello per rilanciare Quartiere Cristo .  Il centro incontro Cristo sempre il giorno 11 ottobre alle 12,30 ha organizzato il tradizionale pranzo su prenotazione con musica d’ascolto dei Ragazzi di Strada, pranzo anche alla Soms di Corso Acqui 158.  La musica partirà dai commercianti di Via Carlo Alberto e proseguirà in corso Acqui nei vari punti. Inoltre sarà presente il docente del liceo musicale Saluzzo Plana  che offrirà la possibilità di far conoscere i suoi alunni più meritevoli, volevamo dare una possibilità ai talenti di Alessandria e abbiamo scelto la festa del Cristo. Due ragazzi di 17 anni Pietro Trinchetto Matteo Emiliano si esibiranno.  Saranno aperti almeno il 50 per cento dei negozi, altri lasceranno le vetrine accese e aperte.  “Invitiamo tutti a venire al Cristo domenica 11 ottobre per una passeggiata in corso Acqui per un buon gelato, un caffè, incontrare degli amici. E incontrare le promozioni dei nostri negozi”. La Festa comincerà già domani domenica 4 ottobre annullata la processione cosi’ come rinviata al prossimo anno la StrAlessandria, il 4 ottobre sempre presso la parrocchia di San Giovanni Evangelista, celebrazioni  alle ore 9 e alle 11,al pomeriggio vespri alle 17.30 e a seguire messa.  Martedì 6 ottobre giornata dedicata al Fai i rappresentanti visiteranno i commercianti del Cristo per sostenere i progetti del Fondo Ambiente Italiano.  Venerdì 9 ottobre alle ore 21,00 alla soms sarà presentato il libro dal “Grigio alla Stella, Gianni Rivera , Alessandria , Milano e il Suo Mondo” a cura di Mamma Caligaris e Bruno Barba. Tra i tanti ospiti José Altafini e Pier Paolo Scarrone. Una serata imperdibile.  Sabato 10 ottobre alle 17,00 sempre alla soms sarà presentata la stagione della Virtus Pallavolo Alessandria.  Il programma soprattutto per domenica 11 ottobre è ancora in allestimento .Si Pensa anche al Natale con le luci ed il Concorso Natalizio per i Negozi mentre per il 2021 ( covid permettendo) ci sono in programma eventi straordinari tanto che per fare il botto l’Associazione ha chiamato un altro personaggio nato al Cristo e molto conosciuto nell’ambito Mike Patitucci da sempre grande espero di eventi. Il programma del 2021 sarà presentato entro Fine anno.

Commissione associazione Alessandria Sud : se da una parte l’associazione Commercianti si sta preparando alla Festa anche sin tono minore, la Commissione Alessandria Sud che ad oggi conta piu’ di 50 persone tra Cittadini, Scuole, Parrocchie, Associazioni….del Cristo e Sobborghi ( Cantalupo, Casalbagliano, Villa del Foro e Cantalupo), continua la sua opera di ascolto ai Cittadini. Nell’ultima riunione sono arrivate buone notizie da Casalbagliano dove potrebbe tornare il medico oltre ad alcune nuove attività in apertura. A Villa del Foro i Cittadini stanno lavorando per riaprire la storica Soms punto di riferimento, mentre a Cantalupo e Cabanette puntano a sistemare le zone dei fossi dove spesso si allagano.  Al Cristo molti lavori sono stati seguiti almeno quelli essenziali ma molto resta da fare , su piazza Zanzi ad esempio è intervenuta anche la dirigente scolastica per richiedere due ore al mattino presto e due ore in tarda mattinata la chiusura alle auto per la sicurezza degli studenti – accedono all’istituto scaglionati per le norme anticovid – , si punta a concludere l’asfalto del tratto che collega  via scazzola con via Parini , cosi come interventi si richiedono anche sull’erba , marciapiedi  e viabilità .  Si chiede maggiore sicurezza nella zona del parcheggio vicino al Royal e in Via Umberto Giordano con l’illuminazione. La Commissione coordinata da Mario Ruvolo incontrerà a breve sia il vice sindaco Davide Buzzi Langhi per la situazione autobus a Casalbagliano e Villa del Foro, sia per il potenziamento del distretto sanitario sud.  In primo piano anche il tema piste ciclabili  al centro di moltissime richieste alla Sud da parte di Cittadini amanti della bicicletta. I commercianti e a anche i cittadini stanno adottando le aiuole per rendere un territorio piu’ bello, entro fine mese sarà presentata l’app  alessandria sud che si potrà scaricare sui cellulari gratuitamente e il nuovo sito web. Altro intervento è stato chiesto dal laghetto. Le segnalazioni continuano ad arrivare via email alesandriasud2020@gmail.com e whats al 320 752 4466. Dalla Sud non solo richieste perchè un messaggio importante è partito su tutto il Territorio “noi non intendiamo solo chiedere e segnalare , vogliamo collaborare essere parte attiva della Città , anche i Cittadini devono contribuire per tenere pulito il Territorio, rispettare la zona dove vivono , tutti insieme possiamo fare qualcosa d’importante”. Infine Mutti elogia i commercianti “da anni si autotassano per gli eventi, da sempre il nostro messaggio è quello della collaborazione con il Centro, Orti, Pista, Fraschetta…insomma tutti insieme per Alessandria”