Garavelli Medico. QUANDO SI E’ FALLITI, SI FINISCE COSÌ … Walter Ricciardi

Alla fine si è dovuto ricorrere al lockdown, misura di cieca disperazione”. Una Nazione ha la Sanità, che si può permettere. 

In un Paese fallito da anni, eterodiretto dai creditori, quale Sanità concessa? Quella dei tagli del Governo Monti con la “Riforma Balduzzi”. 

Senza un Piano Pandemico aggiornato e 632 letti di Malattie Infettive. La narrazione poi ad un Popolo tenuto nell’ignoranza era quella di una fra le Sanità migliori al mondo! Per poi arrivato un Virus trovarsi nuda e rinchiudere la Gente per diluire i ricoveri, altrimenti sarebbe collassata nei Nosocomi. 

Ed ora sperare inutilmente nel clima e in un salvifico vaccino perché nel frattempo ci sono ancora meno soldi, gli Ospedali ed il Territorio non sono stati attrezzati e un ulteriore lockdown sarebbe la fine economica e sociale della Nazione, che comunque già prima di Covid era sul baratro. 

Verosimilmente si inventeranno tanti piccoli lockdown di scuole, posti di lavoro, ristoranti e così via. Si tranquilizzera’ la Popolazione sul prossimo vaccino salvifico. 

Ma la malattia, fortunatamente a mediocre mortalità, sarà vissuta fra le mura domestiche, perché non ci sarà molto da fare. Nemesi di una Gente cicala, che non ha mai compreso di vivere in uno Stato “con le pezze al culo”, cui è stato concesso l’ ultimo ballo delle vacanze estive, perché il turismo non doveva soffrire a costo di contagiarsi!