ORME SVELATE

La morte dei neuroni, sia nel cervello che negli occhi, può provocare una serie di disturbi neurodegenerativi umani, dalla cecità al morbo di Parkinson. Gli attuali trattamenti per questi disturbi possono solo rallentare la progressione della malattia, perché una volta che un neurone muore, non può essere sostituito. Ora, un team di ricercatori dell’Università di Notre Dame, della Johns Hopkins University, della Ohio State University e dell’Università della Florida ha identificato reti di geni che regolano il processo responsabile per determinare se i neuroni si rigenereranno in alcuni animali, come lo Zebrafish. Questo studio è una prova di principio che dimostra che è possibile rigenerare i neuroni retinici. Ora è possibile ritenere che il processo di rigenerazione dei neuroni nel cervello sarà simile. Per lo studio, pubblicato su Science , i ricercatori hanno mappato i geni degli animali che hanno la capacità di rigenerare i neuroni della retina. Ad esempio…

View original post 383 altre parole