NON POTEVA ANDARE DIVERSAMENTE, di Angelo Torre

PAV Edizioni

Non poteva andare diversamente è un episodio del Dott. Panebianco che si trova impelagato in una truffa di denaro nell’assicurazione in cui lavora con la mansione ispettiva. Con una serie di personaggi che condividono le giornate lavorative all’interno e all’esterno dello spazio dell’assicurazione e che vivono con i loro pregi e i loro difetti, il protagonista riesce a barcamenarsi, usando il suo intuito, per prendere per la coda un indizio ricevuto fortuitamente, che gli permetterà di seguire un percorso lineare entro il quale si manifestano tutte le prerogative di un assiduo e laborioso ladro che ha preparato tutto l’occorrente per appropriarsi indebitamente di una parte dei soldi degli assicurati, senza fare i conti con l’intelligenza e l’acume del Panebianco.

Steso sul letto per un incidente, Panebianco riesce a tirare le fila dell’investigazione anche oltre le aspettative degli uomini in divisa che si vedono passare avanti dal lavoro di un privato che gli fa perdere anche la faccia verso la società civile.

Un romanzo con uno stile particolare che accompagna il lettore e lo inserisce nelle fasi della narrazione dandogli l’opportunità di gestire al meglio un fraseggio che possa interloquire esaustivamente con la loro preparazione e con il loro intuito facendo a gara con chi è preposto all’azione. Le frasi così congegnate spingeranno il lettore a stare concentrato per non perdersi le note acute attraverso cui si dipana la vicenda.

Il Dott. Panebianco riuscirà a recuperare i soldi della truffa?

Con meno di due ore di lettura spassionata il punto sarà svelato.

Da: https://pavedizioni.it/prodotto/non-poteva-andare-diversamente?fbclid=IwAR2VTrbu-jupoOta3VWyXNp3GZPwRzYidTRDA0JOxnG-WKlIy68rmx9UKXw