Momenti di poesia. Lungo il sentiero, di Stefania Pellegrini

Vivaci affreschi nei toni screziati

rossi – gialli – verdi,

un tripudio di colori

l’autunno messaggia

di fronda in fronda –

E l’acqua del ruscello stilla vocali

tra fenditure di roccia

mentre la pietraia sonnecchia

al pallido languore

da smorzate labbra

di un sole svogliato.

È l’ora che scolora le cose,

di un imbrunire

che distenderà presto

la sua coperta scura.

Sul sentiero – un silenzio ovattato

inghiotte i miei passi

tra quieti pensieri,

incurante della vita che passa.

Stefania Pellegrini ©