Al tg l’Ordine dei Medici chiede maggiori chiusure. Opinione rispettabile, ma ragioniamoci, dietro cosa c’è?, di Gianni Gatti

Al tg l’Ordine dei Medici chiede maggiori chiusure . Opinione rispettabile, ma ragioniamoci,, dietro cosa c’è?

Quando un organismo come questo(O dei M.) che vede dall’interno cosa succede relativamente alla epidemia, ma anche nel senso dei provvedimenti, mi pare siamo senza difese. 

Cosa sottintende la richiesta unica: chiudete?

Intendiamoci sulle parole non sto diventando negazionista, anzi.

Penso che non c’è nessuna strategia e neppure un aiuto concreto fra personale medico e cittadini allo sbaraglio.

Nulla da dire sulla mancanza di strategia mirata anche solo con la poca efficienza dei tamponi nel tempo?

Nulla da dire che oggi fare in tempi brevi un semplice tampone devi farlo a pagamento o entri in code interminabili(e a rischio infezione)?

Nulla da dire per strategie di coordinamento scientifico che diano indicazioni alla politica per soluzioni concrete di prevenzione, togliendo spazio ai talk show per dettare sentenze che generano solo paure e ispirano delazioni?

Nulla da dire per le norme ed i distanziamenti che già ci sono ma sono impossibili da far rispettare poichè il personale poliziesco è insufficiente e l’esercito lo teniamo in Afganistan e dintorni per utilità americana?

Nulla da dire per i 18 MILIONI di prestazioni mediche rinviatia data da destinarsi?

Nulla da dire se ormai la normalità delle morti e delle malattie quelle entrate da decenni nelle statistiche e con cause sociali di acqua con PFAS, di inquinamento atmosferico, di normale influenza stagionale che per anziani o deboli può essere altrettanto mortale, per i siti non bonificati, le città che creano stress e mobilità ingiustificata, ecc . Ormai sembrano non esistere, scompaiono di fronte al Covid perchè è lo strumento perfetto per creare paura e non cambiare nulla nell’affrontare la salute della gente?

Il prendere tempo a discutere DA CHI E QUANTO prendere i soldi per cambiare almeno in parte la situazione sanitaria in Italia è l’ignavia di questo governo che come già detto mille volte ha un PD orientato comunque a favorire i margini economici di una gestione sanitaria mettendo i risvolti sociali in coda, mentre un M5S spaccato e febbricitante che continua a rispondere ad idee diverse con espulsioni insensate non ha nessun orientamento alternativo, ne forza politica per imporlo. 

Potrebbero prendere domani con emissioni di cartolarizzazioni a tassi convenienti soldi  dal risparmio degli italiani in quantità utile, Ma se hai già una serie di spese vincolate fra prestiti a grandi aziende (vedi FCA-6,6 mld, Alitalia, ecc) spese militari, aiuti alle banche hai voglia sperare in altro che non sia la paura seminata perchè è la semplificazione che mette i cittadini come colpevoli unici ed irresponsabili. In parte è vero, ma dal mio punto di vista solo perchè non si incavolano per questa narrazione di cui ormai non se ne può più in ogni tv, ogni giornale, ogni radio subendo.