Momenti di poesia, QUANDO UN GIORNO ANDRÒ VIA, Vincenzo Pollinzi

Quando un giorno andrò via sarò libero

di rovistare per le rive del mio mare e

cercherò a piedi nudi tra le conchiglie 

sparse su spiagge assolate i segni pietrosi

alla deriva di tempi ormai lontani.

Non porterò con me compagni di viaggio,

non ascolterò le sirene suadenti 

della follia di un attimo,abbatterò i muri 

che nascondono la mia anima e 

mi impediscono di toccarla.

Poi il cammino riprenderò, senza

cambiare direzione ad ogni crocevia e 

senza zavorre di sorta voglio oltreassare

la soglia dove finisce il mio tempo.

VINCENZO POLLINZI @ Agosto 2020

Diritti Riservati sul testo

Foto dal Web