AntonellaViola. Immunologa: “Indagine sulla propagazione del virus nelle scuole”

“Il Patto trasversale per la scienza, qui guidato dai professori Enrico Bucci, Guido Poli e Antonella Viola, ha appena realizzato una “Indagine sulla propagazione del virus nelle scuole” che offre quattro conclusioni nette. Queste: «I dati considerati non supportano un ruolo delle scuole come moltiplicatore di infezioni. I dati mostrano che le scuole non sono più protette del resto della comunità. Il tasso di infezione scolastica appare seguire quello della comunità circostante. La probabilità di infezione in una scuola non è significativamente diversa da quella della società nel suo complesso».

Quattro modi per dire la stessa cosa: a scuola, almeno oggi, non c’è una protezione speciale, ma, parallelamente, non è il naturale assembramento della scuola a provocare lì, in classe e nei corridoi, una moltiplicazione dei contagi.”