Ero un bambino che giocava con il sole

in mezzo a margherite fiorite mai appassite

e correva su nel cielo.

Sembrava che avessi le ali in un cielo azzurro

da adolescente ero più timido, chiuso…

come una pianta mai sbocciata

priva di acqua che la nutre…

E’ stato un capitolo tormentato…

Ma ora sono un uomo e mi sento rinato… 

Perché finalmente mi sento  amato.