Momenti di poesia. Torna a me, di Stefania Pellegrini

Torna a me, anche solo
lo spazio di un minuto
torna a parlarmi di noi
del lontano tempo amico,
il fuggitivo tempo
che si è negato presto
alle nostre intese.
Torna a consolare ciò che ancora
sospeso mi nasce dentro:
la distanza che accompagnò
i nostri ultimi incontri,
il ricordo dei tuoi occhi tristi
sperduti da parole
chiuse tra spire di pensieri.
Per troppo tempo
disorientata
non seppi cogliere
ciò che nascondevano.
Non seppi portare dolcezze
a conforto del loro disagio.
Rammarico dolente il mio
che non trova dimenticanza
che affligge certe notti insonni.
Torna,
seppure la tua voce lieve
potrà essere appesa al palpito
d’un sogno.
Regalami l’ultimo saluto,
le carezze tue sul cuore,
un soffio di dolcezza,
a sciogliere
il tormento muto.

Stefania Pellegrini ©