quandolamentesisveste

bda8719cbbccdb7f48aefca461e9c803

Profano

respiri di solitudine

senza verbo alcuno

attenuando la patina nebbiosa

d’una visuale priva di ritorno

Sminuzzate

compaiono

ombre dipinte

nel cicaleccio di rumorose voci

decorate di lontane scie

Sono esorciste d’un tatuaggio muto

del di dentro

che scompare….

@Silvia De Angelis

View original post