La luce dell’immenso, Fati Bellati

* La luce dell’immenso *

All’imbrunire nei miei tramonti

si inciampano nei mie tumulti  

incamminando le solite paure,

lungo le mie ciglia intrecciate;

non mi tengono più per mano

nelle assenze ritrovate dinanzi,

screpolati per i slochi arati

sulle secche stagioni 

m’addentrano 

di notte

vuol tenersi l’emergere di luce

con il mio nome e più speranza.

Poesia e fotografie 

di Fati Bellati 

Italia, il 29/10/2019

Tutti i diritti riservati