Enrico Sozzetti: Matteo Bassetti nominato coordinatore scientifico di un gruppo di lavoro per la gestione del paziente Covid-19 per il Ministero della Salute

Matteo Bassetti è stato nominato dall’Agenzia nazionale per i Servizi sanitari regionali, coordinatore scientifico di un gruppo di lavoro per la gestione del paziente Covid-19 per il Ministero della Salute. 

Dovrà stilare i protocolli per la gestione ospedaliera dei pazienti Covid. Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive dell’ospedale San Martino di Genova, è quello che in un post su Facebook il 27 ottobre scriveva così: “I protocolli per la gestione domiciliare dei casi di Covid sono molto semplici. 

Se non si prescrive nulla in molti casi è meglio. Bisogna che le persone stiano tranquille se i medici non gli prescrivono niente. Infatti per la maggioranza dei casi asintomatici e poco sintomatici occorre usare unicamente gli antipiretici o gli antinfiammatori se vi è la febbre o altri sintomi blandi. 

Esattamente come si dovrebbe fare con l’influenza. Il cortisone, gli antibiotici e l’eparina andrebbero riservati unicamente ai casi con polmonite più impegnativi. Quindi se il medico non vi prescrive nulla per la maggioranza dei casi sta facendo un ottimo lavoro. 

Ovviamente è importante monitorare l’evoluzione clinica nel tempo anche per via telematica”.

Certo che un infettivologo che propende più per un’aspirina, piuttosto che per un farmaco antivirale, che indica solo medicine sintomatiche e non causali, un po’ dovrebbe fare pensare. 

Quanto poi, più in generale, alle nomine decise dal governo di  persone competenti, si può dire che siamo di fronte a una autentica… competenza. In fondo, ha nominato Giuseppe Zuccatelli commissario ad acta per la sanità calabrese che alcuni mesi fa diceva che le mascherine “non servono a un c….” in sostituzione del generale Saverio Cotticelli che in una intervista aveva ammesso di non essere a conoscenza delle disposizioni del governo né tantomeno di essere stato incaricato dal governo anche del programma operativo per la gestione dell’emergenza Covid.

Ps – A proposito, i medici di base cosa pensano?