La Cassazione civile n. 23973/2015 statuisce che: “…fermo restando la necessità del procedimento di modifica o di revisione nell’ipotesi che quest’ultimo diritto trovi fondamento in una pronuncia passata in giudicato di separazione o di divorzio…l’intervenuto accertamento giudiziale dell’assenza di qualsiasi reale rapporto di filiazione, non può non rendere più che mai privo di ogni reale […]

(brevi note su legge e diritto) – Se il padre, dopo tanti anni, scopre che la figlia (o il figlio) non è sua non ha più l’obbligo del mantenimento.