La Cassazione civile n. 9384/2018, ricalcando quanto aveva già deciso la Corte di appello, chiarisce che la “ricerca di relazioni extraconiugali tramite internet, ritenendo ciò ‘circostanza oggettivamente idonea a compromettere la fiducia trai i coniugi e a provocare l’insorgere della crisi matrimoniale all’origine della separazione’…”, per cui l’iscrizione a un qualsiasi sito di incontri viola […]

(brevi note su legge e diritto) – Separazione con addebito anche per chi frequenta siti online di incontri.