Le porte del mondo non sanno
che fuori la pioggia le cerca.
Le cerca. Le cerca. Paziente
si perde, ritorna. La luce
non sa della pioggia. La pioggia
non sa della luce. Le porte,
le porte del mondo son chiuse:
serrate alla pioggia,
serrate alla luce.

SANDRO PENNA, 1955

Strofa di 9 versi, 7 novenari e 2 settenari. Due rime identiche, luce e pioggia. Pioggia è la parola chiave, ricorre 4 volte. Altre anafore: porte del mondo, le cerca, non sa, serrate. Poesia strana; per esempio: ‘la luce non sa della pioggia, la pioggia non sa della luce’, l’ìncomunicabilità antropomorfica, che significa?