Alfredo Monaco. Chirurgo. Covid 19: L’Albertino #insonne ha previsto e di fatto sancito al 31 dicembre 2020 il “fine emergenza Covid19”

L’Albertino #insonne ha previsto e di fatto sancito al 31 dicembre 2020 il “fine emergenza Covid19”. Come faccio a dirlo? Ma è facilissimo, basta aver memoria e riannodare i ricordi. Mi ricordo, ad esempio, che in piena emergenza arriva la notizia che il dott. Flavio Boraso è destinato dall’Albertino #insonne, con proprio decreto, a dirigere l’ASL di Asti dal 23 novembre prossimo. Un fulmine a ciel sereno per tutti gli operatori sanitari dell’Aslto3 che, come ciurma a bordo di una nave in tempesta, viene privata del proprio Comandante nel momento in cui vi è il massimo sforzo per governare la nave fra i marosi. Come dire, non è proprio apparsa una gran furbata ma, si sa, ad Alba non c’è il mare e quindi l’Alberto che ne può sapere di mare in tempesta?

A porre rimedio, ci ha pensato Tragaioli che ha scritto all’ #insonne e, con i Sindaci di cui presiede la Consulta, a gran voce ha chiesto in video-call che il dr. Boraso restasse fino al termine della emergenza alla guida dell’Aslto3. L’Alberto ed il suo vice, Carosso, hanno accettato: Boraso resta al suo posto fino al termine dell’emergenza!

La notizia è stata fornita con grande enfasi del Sindaco di Rivoli su “La Stampa” del 12 novembre 2020. (https://www.lastampa.it/…/flavio-boraso-restera-a…)

Tutto chiaro?

Tragaioli aiuta Boraso a traghettare la barca dai marosi in acque tranquille.

E questo al 12 novembre 2020.

Tieni d’occhio le date perchè non sono irrilevanti.

Sei pronto a capire com’è che l’mergenza finisce a fine anno?

Si?

Allora continua a leggere…

Puntualmente, nel pomeriggio del 13 novembre 2020, è stata spostata la nomina di Flavio Boraso a direttore dell’Asl di Asti, al posto di Giovanni Messeri Ioli e, “su proposta dell’assessore Icardi, alla luce della considerazione che in un momento così delicato a causa dell’emergenza sarebbe inopportuno un cambio al vertice” la Giunta Regionale ha approvato la nomina della dr.ssa Franca Dell’Occo quale nuovo Direttore Generale dell’Aslto3 con decorrenza…

1 gennaio 2021!

Hai capito?

Perchè io non tanto bene.

Dunque, ragioniamo, poiché non è opportuno un cambio di vertice in un momento così delicato (n.d.r. l’emergenza covid19), il dr. Boraso è spedito ad Asti non più il 23 novembre 2020 ma il 1° gennaio 2021.

Equivale a dire che il 31 dicembre 2020, nella notte di San Silvestro, il #covid19 sparisce con l’anno vecchio e la emergenza pandemica è finita, almeno per il Piemonte.

Il significato logico è questo, o no?

Se accade, non lo chiamerò mai più #insonne ma l’Alberto #indovino, come il Frate.

La notizia è stata appresa con grande plauso dalla comunità pinerolese di cui è originaria la neo Direttrice, con sommo smacco del Tragaioli rivolese. Se non ci credi la notizia è pubblica. (https://www.vocepinerolese.it/…/nominato-nuovo…)

Non si sono nemmeno accorti che il 1° gennaio è Capodanno e gli uffici dell’ASL di Asti sono chiusi, così come sbarrati sono le porte delle sedi dell’Aslto3 per la dr.ssa Dell’Occo.

Forse il 2 gennaio era meglio.

Ringrazio ovviamente il dr. Flavio Boraso per il lavoro svolto in questi anni nell’Aslto3 e gli auguro fortune commisurate ai meriti.

Alla dr.ssa Franca Dell’Occo il benvenuto nella grande famiglia dell’Aslto3 e gli auspici di analoghe fortune.